degustazioni

I caratteri organolettici del vino

Per caratteri organolettici di un cibo o di una bevanda s’intendono quei caratteri che sono percepiti dai nostri sensi: nel caso del vino, principalmente l’odore (aroma, profumo, bouquet) e il sapore, che sollecitano rispettivamente l’olfatto e il gusto. Questi due sensi, però, non sono i soli ad essere implicati. Specie nei preliminari, infatti, anche la vista e, in qualche misura, l’udito possono essere stimolati. […]